UILM Milano Monza Brianza
33 subscribers
54 photos
134 files
93 links
Unione Italiana Lavoratori Metalmeccanici
Download Telegram
to view and join the conversation
Buon primo maggio dalla Segreteria e da tutto l'apparato Uilm Milano Monza Brianza
Basta morti sul lavoro! Facciamo girare, grazie
Fruizione delle ore di legge 104 in Smart working
#ZeroMortiSulLavoro Oggi un nuovo incidente mortale in provincia di Bergamo. Basta! #Uilm
Buongiorno, è molto importante questa nota dell'ispettorato nazionale del lavoro dove si denotano le irregolarità nelle ispezioni.
[7/5, 07:38] Andrea Farinazzo: Nel 2020 sono state dunque definite 79.952 ispezioni e sono stati tutelati 267.677 lavoratori
interessati da irregolarità, nel cui computo sono compresi:
− 22.366 lavoratori in “nero”, pari all’8,4% del totale degli irregolari;
− 20.000 lavoratori tutelati con gli istituti della diffida accertativa e della conciliazione monocratica
(art. 11 e 12 d.lgs. n. 124/2004).
L’attività di vigilanza ha consentito di realizzare un incisivo livello di tutela dei lavoratori anche
attraverso il recupero di contributi e premi evasi per un importo complessivo pari a 882.669.154 € ed
ha portato a riscontrare illeciti nei confronti di 55.664 aziende, con un tasso di irregolarità pari al 70%.
Le vigilanze definite hanno evidenziato una media di oltre 3 lavoratori irregolari e di 11.040 € di
recuperi previdenziali per azienda oggetto di verifica.
Tenendo conto soltanto delle aziende risultate irregolari e non anche delle posizioni tutelate con il
ricorso alla diffida accertativa ed alla conciliazione monocratica, si ricava peraltro una media di 4,4
lavoratori irregolari (3,6 nel 2019) e di 15.857 € di recuperi previdenziali (12.485 nel 2019).
Come si evince dai dati esposti nella Tabella 2, delle ispezioni definite:
− 61.942 (oltre il 77%) hanno riguardato la vigilanza in materia di lavoro, con una quota di irregolarità
rilevata nel 66% dei casi esaminati;
− 10.524 (oltre il 13%) hanno riguardato la vigilanza in materia previdenziale, con tasso di irregolarità
rilevato nell’81% dei casi esaminati;
− 7.486 (oltre il 9%) hanno riguardato la vigilanza in materia assicurativa, con una percentuale di
irregolarità rilevata nell’87% delle fattispecie esaminate.
Si evidenzia altresì che nel numero di 28.317 “verifiche e accertamenti” indicato nella Tabella 1
debbono intendersi compresi 17.080 controlli sul rispetto dei “protocolli anti-COVID” nei luoghi di
lavoro2 che hanno contribuito a garantire un’adeguata tutela della salute dei lavoratori dai possibili
rischi di contagio.
Fabbrica Società – Periodico di informazione quindicinale della Uilm nazionale
https://www.uilmnazionale.it/fabbricasocieta/
Pillole di sicurezza - Vaccini Covid Sul lavoro.pdf
219.3 KB
Pillole di sicurezza - Vaccini Covid Sul lavoro.pdf
Opuscolo_Informativo_Zone_pericolose_distanza_di_sicurezza_macchine.pdf
790.6 KB
Opuscolo Informativo- Zone pericolose distanza di sicurezza macchine.pdf